IIS VOLTERRA ELIA • ANCONA

Erasmus+ EUWI

Ha preso il via dal nostro istituto il nuovo progetto Erasmus+  EUWI – European Water Investigation, che vede coinvolte, oltre all’IIS Volterra-Elia, altre tre scuole europee:

- Berufskolleg Tecklenburger Land des Kreises Steinfurt – Ibbenbüren, GERMANIA

- Zespol Szkol Elektronicznych im. I. Domeyki w Boleslawcu – Bolesławiec, POLONIA

- Colegiul Tehnic de Comunicatii Nicolae Vasilescu-Karpen – Bacau, ROMANIA

Al progetto, che avrà la durata di due anni, partecipano gli studenti degli indirizzi Chimica, Elettronica-Elettrotecnica e Meccanica-Meccatronica della nostra scuola, che saranno impegnati nello studio delle problematiche legate all’inquinamento delle acque , insieme ai loro colleghi europei.

Ogni scuola avrà il compito di individuare uno o più siti di acqua dolce o salata e di studiarne e monitorarne la qualità dell’acqua, attraverso la rilevazione dei parametri fisici e gli indici di inquinamento. Nel corso del progetto gli studenti studieranno la realizzazione di un robot subacqueo, equipaggiato con sensori specifici, in grado di  effettuare misure e rilevazioni.

Nel corso del 1° meeting, che si è svolto ad Ancona dal 25 al 27 ottobre, i docenti e gli studenti partecipanti hanno discusso sul tema, ed hanno individuato i compiti da svolgere nelle diverse fasi del progetto e nel corso del prossimi meeting che saranno ospitati dalle altre scuole europee.

Nel corso delle  giornate,  studenti e docenti ospiti hanno visitato due importanti stakeholders del territorio, che supporteranno il nostro istituto nel corso del progetto: l’Istituto per le Risorse Biologiche e le Biotecnologie Marine (IRBIM) del CNR di Ancona , e il Laboratorio di “Studio e sviluppo di robot per l'esplorazione di ambienti marini” del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università Politecnica delle Marche.

Il prossimo meeting del progetto si svolgerà in Polonia, nella primavera del 2019.

Sul sito dell’IIS Volterra Elia, saranno caricati periodicamente tutti gli aggiornamenti del progetto.


Pubblicata il 28 ottobre 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.